Architettura Blog
e Arredamento Design



Accessori

Fish Design-l’imprevedibilità della miscelazione dei fluidi



Condividi su Facebook
Inserito il 8 agosto 2009 in Accessori - Arredamento Casa - Fish Design - Oggettistica - Produttori
Tags:, , , ,

Nasce a New York nel 1995 da un’idea di Gaetano Pesce che, con l’uso di resine colorate e translucide, crea una collezione di vasi, vassoi, specchi e gioielli che produce fino al 1999.

1

Oggetti unici e ogni volta diversi, questo è il concetto che riassume la filosofia di Fish Design. La creatività di chi lavora, l’imprevedibilità della miscelazione dei fluidi, la possibilità di inserire variabili, dalla scelta del colore alla distribuzione dei materiali, sono alcune vie per ottenere la diversità e l’unicità di un oggetto Fish Design. Ciò che si esalta è l’umanità del difetto. L’espressione creativa si muove cosi dentro margini di produzione non ripetitivi, ma tali da stimolare l’effetto tra l’utente e l’oggetto stesso.

2

La scelta di materiali dei nostri giorni è inoltre un elemento essenziale. Non a caso le resine fluide e dinamiche, mutevoli ed espressive. Da sempre le materie plastiche hanno rappresentato per Gaetano Pesce l’idea di modernità, di futuro e gli hanno offerto la possibilità di innovare e ricercare una nuova idea di bellezza.

6

8

7

Fonte articolo e foto : Fish Design


Inserito da:

Condividi questo Articolo




Articoli Correlati


Commenti

Un commento per “Fish Design-l’imprevedibilità della miscelazione dei fluidi”

  1. Interni Esterni

    bellissime davvero!

Inserisci Commento

Inserisci le tue informazioni personali, o loggati con il tuo account Facebook.

*

Newsletter Arkidesign

Email: Nome:
Rimani sempre aggiornato con le nostre newsletter!

Arkidesign Blog






ArkidesignBlog.it
Blog Architettura
Arredamento e Design

Link Amici