Architettura Blog
e Arredamento Design



Cucina

Dornbracht design: Kitchen Zones, welcome to the kitchen!



Condividi su Facebook
Inserito il 31 dicembre 2008 in Cucina
Tags:, , , , ,

kitchen-dornbracht

Pulire la verdura, lavare la frutta, sfilettare il pesce. Oppure, lavare le stoviglie, sciacquare i bicchieri, sgrassare le pentole, pulire le piastre da forno. A seconda delle operazioni varia molto ciò che si richiede ai vari punti d’acqua presenti in cucina. Fino ad oggi sono state pochissime, tuttavia, le cucine private dotate di una divisione dei diversi spazi funzionali come si usa nelle cucine professionali. Perché è (ancora) così? Come si può cambiare tendenza dato che oggi la cucina è diventata oramai uno spazio abitativo e non più solo una stanza di lavoro? L’approfondimento di tali domande ha portato Dornbracht allo sviluppo di prodotti che, nella loro funzionalità, si concentrano ogni volta sull’essenziale. Predisporre e preparare oppure lavare e pulire. Una combinazione solo laddove c’è poco spazio. Progetti per zone.
Le KITCHEN ZONES.

preparation

PREPARATION
L’essenziale: il piacere, la gioiosa attesa del cibo e la delicata lavorazione degli alimenti. La speciale doccetta professionale dal getto morbido innaffia dolcemente verdura, frutta e carne nella vasca piatta che si può riempire anche utilizzando la bocca di erogazione integrata nella doccetta con zampillo aerato. La seconda vasca è più profonda e quindi si presta in modo ottimale a operazioni come mettere a bagno l’insalata. L’azionamento ad eccentrico integrato consente di raccogliere acqua a proprio piacimento. Entrambe le vasche sono volutamente più larghe e seguono la struttura del corpo umano, plasmando così il lavoro in modo decisamente più ergonomico. L’ampio raggio di azione della doccetta professionale consente di riempire facilmente le pentole.

cleaning

CLEANING
L’essenziale: l’accurata pulizia di stoviglie e pentole, la funzionalità, la rapidità. Il getto extra forte della doccetta professionale nella vasca di sinistra rimuove molto bene sporco e aderenze. Con l’ampio raggio di azione si possono riempire i contenitori usati, anche mentre sono fuori dal lavello, per ammollare lo sporco prima del lavaggio. Il miscelatore monocomando separato della seconda vasca provvede a che questa si riempia ancora più velocemente. Praticità: il dispenser con detersivo per piatti direttamente accanto alla bocca di erogazione. Per sciacquare le stoviglie lavate si può di nuovo utilizzare la doccetta professionale. L’azionamento ad eccentrico integrato consente di raccogliere acqua nella vasca profonda a proprio piacimento.

universal

UNIVERSAL
L’essenziale: la divisione e l’ottimizzazione delle funzioni in spazi ridotti, la democratizzazione del progetto. Questa soluzione è stata studiata, affinché anche le cucine che, per architettura e pianta non ammettono una separazione netta dei processi di lavoro, possano godere dei vantaggi delle KITCHEN ZONES. Dispone di una vasca profonda multifunzionale e di una vasca piatta per le preparazioni, entrambe comunque di forma ergonomica. La doccetta lavello estraibile ha il raggio d’azione necessario e si può usare sia per le operazioni di preparazione che per la pulizia e il lavaggio delle stoviglie. Un miscelatore monocomando separato serve a riempire velocemente la vasca profonda. Il dispenser con detersivo per piatti e l’azionamento ad eccentrico sono integrati all’insegna del risparmio degli spazi.

[foto e testi da DornBracht.com]


Inserito da:

Condividi questo Articolo




Articoli Correlati


Commenti

Nessun commento per “Dornbracht design: Kitchen Zones, welcome to the kitchen!”

Inserisci Commento

Inserisci le tue informazioni personali, o loggati con il tuo account Facebook.

*

Newsletter Arkidesign

Email: Nome:
Rimani sempre aggiornato con le nostre newsletter!

Arkidesign Blog






ArkidesignBlog.it
Blog Architettura
Arredamento e Design

Link Amici